Back Cover
Guarda dentro

Volevamo conquistare il cielo

Valutato 4.75 su 5 su base di 4 recensioni
()

Milano, 1969. Nel periodo più caldo della Contestazione Studentesca Lea e Luca si conoscono durante un’assemblea in università e tra loro è subito amore. Un’intesa fisica e mentale fortissima, che però viene presto interrotta da un evento imprevisto e doloroso che li porta a lasciarsi e a perdersi di vista.

Per vent’anni vivranno separati e lontani, senza sapere più nulla l’uno dell’altra; ma nei momenti più duri e inconfessabili il calore di quella storia finita così bruscamente tornerà a lenire le ferite.

Finché un giorno Lea, alle prese con la prova più difficile della sua vita, decide di cercare Luca. Il loro incontro sarà l’occasione per capire cosa sia davvero rimasto di quell’amore, ma anche per fare i conti con i fantasmi del passato e con la disillusione di un’intera generazione che voleva conquistare il cielo.

4,9915,00

Svuota
COD: 978-88-94931-34-1 Categorie: ,

4 recensioni per Volevamo conquistare il cielo

  1. Valutato 5 su 5

    Donatella Galante

    Un racconto a due voci, che attraversa una fase di grandi cambiamenti politici, una generazione di ragazzi che volevano cambiare il mondo e che, separati da una scelta, si allontanano per ritrovarsi in età matura a fare un bilancio delle occasioni perdute, ma anche per rendersi conto se quell’amore ha resistito al tempo oppure no. Consigliato a chi è interessato a temi politici e sociali, ma anche a chi cerca una lettura diversa dal solito.

  2. Valutato 5 su 5

    marco

    incuriosito ho iniziato a leggerlo alle 6 di una sera piovosa e silenziosa….. ci sono finito dentro … la storia è bella, intensa. I personaggi rispecchiano quei tempi, i nostri tempi….. Luca è un pezzo di noi…!!!
    Complimenti agli autori
    libro di grande sensibilità
    Ah! l’ho terminato alle 2
    della stessa sera!!!!!

  3. Valutato 4 su 5

    Patrizia Costa

    Ho letto il libro con piacere, rivivendo attraverso Luca e Lea l’atmosfera che si respirava nel 68, i sogni, le illusioni e le disillusioni di un tempo di gioventù. I temi trattati, l’amore, le rivendicazioni femministe, la violenza sulle donne, le prevaricazioni maschili e il modo di porsi verso la malattia sono temi affrontati a due voci dai protagonisti, due voci diverse, ma accomunate da un passato vissuto con passione.

  4. Valutato 5 su 5

    Amanda

    Una storia dolceamara, scritta col cuore. Davvero un libro meraviglioso.

Scrivi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Formato

Cartaceo, Digitale (EPUB)

Pagine

192

ISBN

978-88-94931-34-1

Autore

Donatella Di Paolo,

Laurenzo Ticca